Daredevil

Netflixzati #01 – Daredevil

Un’ombra scura si muove sui tetti di Hell’s Kitchen

devilDaredevil è sempre stato uno dei personaggi più strani e interessanti di casa Marvel: figlio di un pugile ammazzato dalla mala, avvocato non vedente in una periferia malfamata, difensore degli ultimi, protettore della sua gente. Di notte, diavolo mascherato, incubo di balordi e corrotti.
Matt Murdock è un eroe del ghetto estremamente attuale, i cui problemi superano di gran lunga le capacità di super-eroe: non ha un’armatura metallica intelligente o altri dispositivi iper-tecnologici, non diventa un gigantesco mostro verde spacca tutto, non è certo un dio e nemmeno sa sparare ragnatele. Dalla sua c’è la cecità causata da un misterioso agente chimico, con conseguente aumento delle altre percezioni sensoriali (tatto, udito, olfatto), misto a una discreta capacità e predisposizione nelle arti marziali acrobatiche. E poi, la conoscenza delle dinamiche legali e delle procedure di inchiesta.
Murdock è un uomo che ha affrontato l’oscurità della vita e ha saputo uscirne. Un uomo che si è fatto da solo, col sudore e la fatica, che ha saputo studiare e allenarsi nonostante la sua disabilità, senza mai cedere e usare il suo potere per proprio tornaconto o per facilitarsi le cose. (altro…)